A me le foto piacciono tutte, soprattutto quelle brutte

Mi trovo sempre più d'accordo con Giovanni Gastel: la fotografia, da mezzo tecnico, sta diventando una vera e propria lingua transnazionale. L'ampia diffusione delle immagini si traduce anche in crociate e preoccupazioni, a mio avviso fuorvianti e ingiustificate. Ci si pone il problema della bellezza e del significato dei milioni di immagini che quotidianamente si riversano nella Rete. Ebbene, a me queste immagini piacciono tutte,

2018-07-09T18:16:42+02:00February 15th, 2016|Categories: all, opinions|Tags: , , , , , , , |

Siamo tutti fotografi (per fortuna anche Baricco)

La democratizzazione, in tutti i settori, porta inevitabilmente anche al brutto. Tutti parlano (spesso a vanvera) di politica al bar (e nel bar 2.0: Facebook), il karaoke ha dimostrato che siamo tutti cantanti (non solo sotto alla doccia) e anche la Casalinga di Voghera ha il suo blog (magari più seguito di quello di un grande opinionista "ufficiale". E, allo stesso modo, la diffusione delle fotocamere

2019-08-08T19:13:24+02:00August 28th, 2015|Categories: all, opinions|Tags: , , , , |