Anche grazie alla possibilità di accedere a specifici fondi dedicati alle attività formative, le aziende sono sempre più sensibili a esperienze di training che non riguardino solo aspetti puramente “tecnici” e legati direttamente alle specifiche attività delle singole funzioni aziendali.

L’avvicinarsi della fine dell’anno e del Natale possono essere un’occasione per valutare questa possibilità anche nell’ottica di incentivo e di premio di produzione.

Questo tipo di proposte può essere, inoltre, un importante strumento anche per aumentare il grado di soddisfazione dei dipendenti e per creare occasione di confronto e comunicazione tra reparti e funzioni, oltre che verso l’esterno.

E’ una tendenza che noto essere consolidata da alcuni anni, così come da alcuni anni supporto le aziende e i professionisti nello sviluppo di progetti ed eventi formativi legati alla fotografia e alla comunicazione.

In questo senso, progetto e realizzo da molto tempo corsi e workshop di fotografia personalizzati, con argomenti che vanno dai corsi base, sino a temi più specifici, come la postproduzione, vari generi fotografici (bianco e nero, sport, paesaggio, reportage, …), l’archiviazione e gestione di archivi di immagini, l’educazione all’immagine, il reportage aziendale e lo storytelling.

Ma, in pratica, quali potrebbero essere i vantaggi per la vostra azienda?

Per brevità, vi propongo cinque opportunità che potrebbero interessarvi:

  1. La comunicazione è sempre di più visiva, una buona educazione all’immagine renderà i vostri collaboratori più attenti e sensibili a questo aspetto della comunicazione aziendale.
  2. Un arricchimento professionale, basato sugli interessi e le inclinazioni dei vostri dipendenti, è motivo di soddisfazione e realizzazione personale e può migliorare la relazione tra azienda e collaboratori.
  3. Alcune funzioni aziendali potrebbero occuparsi di nuovi aspetti lavorativi: gestione degli archivi di immagini, fotografie still-life o ritratti aziendali, …
  4. Conoscere la tecnica e la creatività fotografiche permette di valutare meglio fornitori come fotografi, agenzie web, siti di immagini stock, …
  5. La fotografia può essere utilizzata anche come utile strumento di analisi delle relazioni tra le funzioni aziendali, delle performance e interazioni, con un valore quasi “terapeutico” nell’individuazione e risoluzione delle criticità, oltre che nella valorizzazione dell’esistente.

Questo è un esempio di una delle esperienze formative che ho realizzato in questi anni: https://www.linkedin.com/pulse/imprese-arte-e-cultura-per-una-comunicazione-pi%C3%B9-efficace-sitta/

Ovviamente le vostre motivazioni potrebbero essere differenti, a questo punto vi invito a contattarmi, insieme valuteremo la soluzione migliore per le vostre esigenze specifiche:

Giorgio Sitta

+39 340 3468347

info@giorgiositta.com

www.giorgiositta.com