Termine squisitamente bolognese, “umarell” definisce, inizialmente, con un moto quasi affettuoso, l’anziano che passa le sue giornate a curiosare fuori dai cantieri.

Con il tempo si è creato uno scherzoso “movimento d’opinione” intorno a questo personaggi, con tanto di siti dedicati, come il blog di Danilo “Maso” Masotti.

A volte mi sembra di individuare alcune delle caratteristiche degli umarell anche tra i membri della comunità dei creativi.

Vediamo qualche indizio per smascherare l’umarell che può albergare in un giornalista, in un grafico, in un fotografo o in un musicista e, più in generale, in ciascuno di noi:

  • l’età, innanzitutto: l’Umarell Creativo in genere non è giovane;
  • come conseguenza, il molto tempo a disposizione, che può caratterizzare il pensionato, quanto alcune categorie di dipendenti pubblici o para-pubblici, unito a una sia pur minima certezza economica, conduce spesso a una tardiva scoperta della propria vena creativa;
  • E’ un vero autarchico: non ha mai frequentato un corso (né mai lo farà), non è mai andato “a bottega” da un professionista (e a che cosa gli servirebbe?), è semplicemente abile e geniale per diretto dono divino;
  • è un gentile e saggio dispensatore di consigli;
  • quale che sia il suo mezzo espressivo, i suoi “progetti” procedono abbastanza a casaccio, così come il suo metodo di lavoro, e riguardano argomenti che interessano solo a lui o ai suoi simili;
  • è tanto volenteroso quanto disorganizzato;
  • è innamorato dei suoi strumenti di lavoro (proprio perché non sono tali): la sua lettera 22 capeggia in mezzo a una scrivania vuota, i suoi pennelli sono sempre puliti, la sua macchina fotografica non ha neanche un graffio;
  • spesso la sua inclinazione artistica si situa in una curiosa “terra di nessuno”: troppo poco preparato sulla tradizione, troppo lontano dall’avanguardia;
  • sovente il suo pubblico coincide con quello che guarda Domenica In.

Se per caso riconoscete in voi qualcuna di queste caratteristiche, non vi preoccupate: umarell è bello, soprattutto se creativo!