Forse il suo nome non vi dice molto, ma molto probabilmente conoscete il suo lavoro.
Peter Saville, infatti, è uno dei più importanti graphic designer moderni, soprattutto tra quelli che sono stati particolarmente attivi tra gli anni ’70 e quelli ’90.
E’ autore della maggior parte delle copertine dei dischi della Factory Records, nel cui catalogo figuravano artisti come Joy Division e Buzzcocks.
Fortemente legato alla corrente artistica del Modernismo, ha lavorato anche per King Crimson, Roxy Music, Duran Duran, Wham!, UltravoxPeter Gabriel e OMD.

Nei prossimi giorni mi piacerebbe approfondire la storia della Factory Records e del suo incredibile team di creativi.

Soundtrack di questo post sono, ovviamente, i Joy Division.