Vi è un vasto movimento, anche fotografico, che dimostra un forte interesse per i luoghi abbandonati e dimenticati, come città strutture industriali, ospedaliere e altro.
Vi sono molti siti e profili Facebook che trattano, in modo diverso, il tema.
Per alcuni l’etica deve essere molto stringente, limitando al presentazione delle aree alle sole immagini, senza indicazioni su come raggiungerle.
Altri, come le persone che hanno condiviso la mappa che vi allego qui sotto, hanno un atteggiamento più aperto, condividendo con il pubblico alcune di queste affascinanti location.
Occhio, ovviamente, alla sicurezza: i luoghi abbandonati e in rovina possono essere pericolosi dal punto di vista strutturale e frequentati da persone e animali poco raccomandabili.
Altre utili informazioni possono essere consultate presso il sito http://www.italiaperduta.com/.

Spesso organizzo per piccoli gruppi selezionati dei workshop di fotografia personalizzati in alcuni di questi luoghi, contattatemi nel caso foste interessati!

Visualizza Luoghi dell’abbandono in una mappa di dimensioni maggiori
Please wait while you are redirected...or Click Here if you do not want to wait.