Se devo pensare a una persona poco interessata alle arti figurative e, in particolare alla fotografia, allora questo è probabilmente mio padre, mentre, al contrario, il lato materno della mia famiglia ne è sempre stato appassionato.

Eppure, sfogliando vecchi album di famiglia, mi rendo conto che nel suo modo di fotografare, assolutamente dilettantistico, c’è un’istintiva attenzione alla composizione che, in qualche modo, sicuramente mi ha influenzato.

Gli album di foto famigliari sono infatti sicuramente tra le prime “raccolte di immagini” con le quali noi “nativi analogici” abbiamo avuto a che fare, ben prima di quadri, mostre e giornali.

Di seguito pubblico una foto degli anni ’70, nella quale sono evidenti diagonali e cornici naturali, elementi compositivi tanto corretti quanto involontari.

IMG